Marialuisa d’Ippolito: un esempio d’impegno civile

Messaggio di errore

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (linea 2405 di /var/www/production/salatto/madonnadellalibera.it/includes/menu.inc).
  • 11 Feb 20
    admin

Marialuisa d’Ippolito: un esempio d’impegno civile

Marialuisa d’Ippolito è stata un esempio d’impegno civile e di tutela dell’ambiente. Il Suo essere sempre in prima linea per il progresso sociale ed economico della Capitanata e della Puglia ci ha consegnato una donna di carattere, convintamente protesa al quotidiano impegno per la sua amata terra.

Lo ha dimostrato da responsabile del FAI, lo ha perpetrato come referente del Comitato per l’Aeroporto Gino Lisa, ma soprattutto lo ha fatto come professionista del settore medico, attiva nei diritti del malato e pronta a sostenere politiche di solidarietà e di miglioramento dei servizi sanitari.

Il Presidente Potito F.P. Salatto e il Gruppo Salatto, a un anno dalla scomparsa, ricordano la dott.ssa Marialuisa d’Ippolito, per molti anni dirigente del Gruppo Salatto, alla cui memoria è stata dedicata la biblioteca della Casa di Cura San Michele in Manfredonia, mantengono viva la Sua lezione di civiltà e d’impegno per il progresso della Capitanata, convinti che l’eredità lasciata dalla compianta dott.ssa Marialuisa d’Ippolito sia patrimonio da salvaguardare e testimoniare alle future generazioni.